Blog di Dante Paolo Ferraris

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Passeggiando a Lisbona con Pessoa

E-mail Stampa PDF
Passeggiando a Lisbona con PessoaPasseggiando a Lisbona con Pessoa è la cronaca di un viaggio nella capitale portoghese, vissuto dal protagonista (e voce narrante) seguendo gli itinerari descritti da Pessoa nei suoi racconti e in particolare nella sua guida Lisbona – quello che il turista deve vedere. Le tracce della città narrata dal celebre scrittore, poeta e filosofo sono ancora oggi evidenti, nonostante la presenza di istituzioni globali come le catene Starbucks e Hard Rock Cafè, che pure non mancano di affascinare l’autore e il suo compagno di viaggio. I vicoli impervi dell’Alfama, lungo i quali si inerpica il mitico tram numero 28, gli azulejos, i caffè letterari e i locali dai quali si avvertono sin sulla strada le malinconiche note del fado, rendono ancora Lisbona un posto magico e un po’ fuori dal mondo. I principali monumenti cittadini, come la torre di Belém e il Mosteiro dos Jeronimos , sono descritti utilizzando citazioni di Pessoa. Tutto il racconto è imperniato sulla sincera devozione verso il poeta portoghese da parte del protagonista, che omaggia il suo mito letterario anche con una sosta sotto la sua casa natale, o al suo caffè preferito, A Brasileira , fuori il quale campeggia proprio una statua di Pessoa seduto a un tavolino.

L'intervista su Radio VanD'A è disponibile al seguente link.

Editore: Youcanprint (29 novembre 2016)
ISBN: 9788892617117

L'autore ha presentato il libro Sabato 19 novembre 2016, alle 17, presso il Museo Etnografico "C'era una Volta" di Alessandria, in piazza della Gambarina. L'evento è stato condotto da Fulvia Maldini e Daniele Bolzani.